WikiLex n. 35

EU: A NEW DEAL

Alla fine di questo anno così complesso, abbiamo deciso di dedicare questo nuovo numero alle risposte che l’Unione Europea ha fornito come antidoto alla crisi sanitaria, economica e sociale che ha colpito il continente.

L’intero pianeta è stato sconvolto dalla pandemia, ma la reazione straordinaria dell’UE ha permesso di comprendere ancora una volta quanto sia necessaria una collaborazione univoca e forte tra i vari Stati, seppur nel rispetto delle differenze.

Dalla concretizzazione della Brexit alle azioni di Polonia e Ungheria, il WikiLex appena uscito tenta di presentare diversi aspetti di un’organizzazione complicata, soggetta a continui cambiamenti e perfezionamenti, che però diventa il progetto fondamentale in cui investire.

Clicca qui per la lettura!

At the end of this complex year, we have decided to devote this issue to the solutions that the European Union has determined to provide as an antidote to the health, economic and social european crisis.

The planet has been shaken by the pandemic, but the EU’s extraordinary reaction has once again made it possible to understand how important it is for every country working together unequivocally and strongly, while respecting their differences.

From Brexit to the actions of Poland and Hungary, the just-released WikiLex attempts to present different aspects of a complicated establishment, subjected to constant changes and refinement, which nevertheless becomes the fundamental project to invest in.

Click here to read!