l PIT – Programma Italiano Tirocini – consente ai soci di tutte le Sezioni Locali di ELSA Italia di candidarsi per lo svolgimento di uno o più tirocini che hanno carattere di formazione e di orientamento professionale. La finalità del PIT è superare il gap tra l’ambiente universitario e il mondo del lavoro, infatti si tratta di un’esperienza lavorativa in ambito giuridico e sul territorio nazionale. 
Tutti i tirocini offerti sono retribuiti e certificati mediante il rilascio di un attestato di partecipazione da parte di ELSA Italia.
 
 
Chi può partecipare?

La partecipazione è riservata ai soci di tutte le Sezioni Locali di ELSA Italia che soddisfino i requisiti richiesti dal datore di lavoro ed indicati nella descrizione del tirocinio. Il datore di lavoro potrà perfezionare la procedura di selezione previo colloquio con l’aspirante stagista.
Come?
Per inviare la propria candidatura è necessario compilare il National Traineeship Application Form che trovate a questo link entro e non oltre le ore 23:59 del 10 Maggio.
 

Avv. Prof. Giorgio Meo, Roma

Il titolare dello studio è l’Avv. e Prof. Giorgio Meo, professore ordinario di diritto commerciale presso l’Università Luiss Guido Carli, già  Preside della Facoltà di Economia dell’Ateneo Telematico delle Camere di Commercio d’Italia “Universitas Mercatorum” e ​Direttore del dipartimento di diritto commerciale, Università Parthenope di Napoli.

 
Socio fondatore della “Associazione Disiano Preite per lo studio del diritto dell’impresa”, autore di numerose pubblicazioni in materia di diritto commerciale e d’impresa, societario, bancario, assicurativo, finanziario, fallimentare e arbitrale, Giorgio Meo è Avvocato cassazionista e Dottore commercialista.DETTAGLI
 
DEL TIROCINIO
Data di inizio: 14.05.2018  – Data di fine: 15.06.2018
Durata: 1 mese.
A seguito del positivo mese di prova, verrà valutata la possibilità di una proroga della durata di 12 mesi ai fini della pratica forense.
Numero candidati: 1
Retribuzione: minimo € 200. Possibilità di aumento in base alle effettive competenze del tirocinante.
 
PROFILO DEL CANDIDATO
Livello di studi: laureato
Competenze giuridiche: si richiede il superamento degli esami di Diritto civile e Procedura Civile con voto pari 28/30 e di Diritto commerciale con votazione pari a 30/30.
Conoscenze linguistiche: Inglese, good.
 
Ulteriori informazioni: il tirocinio è volto all’inserimento del tirocinante nello Studio ai fini della pratica forense. Il candidato selezionato dovrà svolgere delle ricerche giurisprudenziali e dottrinali, redigere atti, pareri e contratti.