L’Essay Competition è una competizione avente ad oggetto la stesura di un saggio, che consente ad ogni partecipante di mettere alla prova le proprie capacità di scrittura e di cimentarsi in un’esperienza altamente formativa e professionalizzante in ambito giuridico.

La VII edizione dell’Essay Competition di ELSA Italia avrà come focus i Diritti Umani e la loro riconoscibilità all’interno della normativa sovranazionale, comunitaria e nazionale, con particolare attenzione ai diritti fondamentali involti nel tema del “fine vita”.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Possono iscriversi alla competizione squadre composte da un minimo di uno a massimo di due studenti iscritti ad una delle Facoltà di Giurisprudenza d’Italia, nonché i laureati in Giurisprudenza da non più di 6 mesi alla data di iscrizione alla competizione. Ogni squadra, indipendentemente dalla composizione numerica, può inviare solo un contributo. La partecipazione al concorso è riservata ai membri regolarmente iscritti a qualsiasi sezione locale di ELSA Italia. Nel caso di una squadra composta da più partecipanti, essi potranno essere iscritti anche a due diverse Sezioni Locali di ELSA Italia.

LA TRACCIA

I partecipanti dovranno cimentarsi nella stesura di un saggio, la cui traccia sarà la seguente:

“Diritti umani e ‘fine vita’ nella prospettiva della Convenzione Europea dei Diritti Dell’uomo, del diritto internazionale e dell’ordinamento italiano”.

CRITERI REDAZIONALI

Ciascun Essay, dovrà rispettare la lunghezza di non oltre 7500 parole (nel solo corpo del testo, escluse note e bibliografia) e non deve contenere meno di 5000 parole. Ciascun margine della pagina dovrà essere di 2,54 cm. Nella redazione del corpo del testo dovrà essere utilizzato il carattere Garamond 12 in ogni sua parte, con interlinea 1,5. Per gli eventuali titoli e paragrafi, dovrà essere utilizzato il carattere Garamond 14. Ogni pagina dell’Essay, con esclusione di quella contenente la copertina, dovrà essere numerata.

 COLLEGIO GIUDICANTE

A decretare il vincitore della competizione sarà una commissione composta da:

  • Antonio Marchesi, Presidente di Amnesty International – Italia, nonché docente dell’insegnamento di “Diritto Internazionale” presso l’Università degli Studi di Teramo.
  • Giuseppe Marazzita, avvocato penalista cassazionista e professore ordinario di Diritto pubblico presso l’Università degli Studi di Teramo.
  • Manuela Rinaldi, membro della redazione della Rivista giuridica “ALTALEX e docente di “Diritto del Lavoro” presso l’Università degli Studi di Teramo.
  • Stefano Anastasia, Titolare dell’insegnamento di Sociologia del Diritto presso l’Università degli Studi di Perugia.
  • Patrizio Gonnella, presidente dell’associazione CILD (Comunità Italiana per le Libertà ed i Diritti Civili)

PREMIO

La squadra che avrà redatto il miglior contributo otterrà la pubblicazione del saggio sulla rivista giuridica “ALTALEX”.

 

TIMELINE

Le squadre interessate alla National Essay Competition sono tenute a inviare una e-mail contenente il proprio Essay al Director for Essay Competition di ELSA Italia all’indirizzo diressay@elsa-italy.org entro il 28 Giugno 2018.

Il Director for Essay Competition dopo aver ricevuto l’elaborato comunicherà alla squadra il proprio codice identificativo. Tale codice di squadra identificherà la stessa nella trasmissione degli elaborati al Collegio Giudicante.

La comunicazione del saggio vincitore avverrà il 12 Luglio 2018.

Il regolamento completo dell’Essay competition lo trovate qui

 

Per informazioni scrivere a Carla Conforti, Director for National Competition di ELSA Italia, all’indirizzo diressay@elsa-italy.org